Orientati. Video-consulting

Orientati.Video-consulting aspira a contribuire alla formazione al Colloquio di orientamento.

Il colloquio è spesso il cuore di un percorso di orientamento. Ogni percorso di orientamento può prevedere momenti duali (orientatore/orientato) e/o momenti di gruppo. In questo percorso abbiamo scelto di affrontare, in maniera specifica il colloquio a due. Si tratta di un'area nella quale gli elementi emozionali e irrazionali acquistano un peso molto forte. Proprio per questo, riteniamo, è un momento al quale occorre prepararsi, con scrupolo e coscienza, per il quale sarebbe anche necessaria un'attività di supervisione.

Al colloquio di orientamento è stato tradizionalmente assegnato il compito di consentire di accedere a scelte. Oggi formulare una scelta acquista un peso ancora diverso poiché, come accade sempre più spesso (pur non avendo più il carattere di definitività di una volta), una scelta acquista la funzione di rendere impossibili le altre alternative. Il fatto medesimo di avere altre alternative rende la scelta veicolo di responsabilità forti.

Ci situiamo, insomma, in una forbice:

  • da una parte le scelte divengono meno drastiche perché avvertiamo una certa reversibilità;
  • dall'altra parte le scelte divengono più drammatiche perché ne avvertiamo la piena responsabilità e vengono recise le possibilità alternative

In queste stesse scelte ci si situa, oggi, in una deprivazione o in una sovrabbondanza informativa. Si tratta di due condizioni che non facilitano, la prima non consente una scelta opportuna, informata, adeguata, la seconda imbroglia, confonde, travolge.

Ecco alcuni dei motivi per i quali riteniamo che muoversi tra flessibilità, mobilità, dinamiche del cambiamento (queste parole così abusate) e richieste di sicurezze, di stabilità, di rassicurazione personale e professionale necessiti di un supporto facilitativi molto adeguato. All'orientatore in definitiva si assegnano oggi responsabilità che non aveva, una funzione sociale importante, oggi dunque, ancora più di prima esso deve prepararsi, formarsi, aggiornarsi, effettuare un lavoro su se stesso. Questo video costituisce un piccolo supporto in questo senso, mira a supportare azioni di formazione, azioni di autoaggiornamento, sistematizza e sintetizza quelle che si sembrano essere le fondamenta di un colloquio, senza avere la pretesa di sostituire un percorso formativo completo.

Questo prodotto è diviso in dieci piccole sessioni. Esse hanno, nella convinzione di chi vi ha lavorato, una cronologia, un andamento logico.

Abbiamo scelto di considerare ogni sessione come una "puntata", in tal senso, seppur strettamente collegata alle sessioni che la precedono ed a quelle che la seguono essa rappresenta un'unità autonoma ed indipendente: questo anche per consentire di gestire meglio i tempi, la riflessione sul materiale proposto, i percorsi di approfondimento.

Il percorso è il frutto del lavoro dell'agenzia formativa Agenzia Formativa Pratika. Questa agenzia lavora con particolare impegno nel settore dell'orientamento, avendo dato vita ad una metodologia denominata "orientamento narrativo" (per maggiori informazioni vedi i volumi: Per un orientamento narrativo, Angeli; e Foto dal Futuro, Zona, entrambi curati da Federico Batini e Renato Zaccaria).

Thélème srl
Sede operativa: Via Ombrone 24/26, 52100 Arezzo
tel 0575 380468
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.